Assalto alle poste di Novellara: bottino-monstre di 60 mila euro. I rapinatori sono entrati dal sistema di areazione

24/10/205 – Poco dopo le 12,30 di oggi 24 ottobre 2015 tre malviventi, probabilmente italiani, con volto travisato calandosi dal tetto, che probabilmente avevano raggiunto questa notte, sono entrati nell’ufficio postale di Novellara entrando dalla botola di areazione o. Nell’ufficio postale, chiuso da pochi minuti al pubblico, si trovavano 5 dipendenti (4 donne e un uomo). I tre malviventi dopo aver rassicurato i presenti invitandoli alla calma, si sono impossessati del danaro contante, circa 60.000 euro, che stava per affluire nella cassa continua. I tre dopo aver  rinchiuso i presenti nel bagno sono fuggiti dalla porta posteriore. Quindi l’allarme ai carabinieri: imilitari della Stazione di Novellara hannoavviato le indagini con l’escussione dei presenti e e l’analisi delle immagini del sistema di videosorveglianza che ha ripreso la rapina. Nel frattempo nell’intera zona scattava la caccia all’uomo continuata sino a sera.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *