“Il Pd vuole uccidere migliaia di nutrie d’inverno, quando già le ammazza il freddo”

di Paola Soragni

10/9/2015 – Nonostante non sia stata affrontata nei tempi e modi richiesti in commissione la  soluzione promossa dal PD della soppressione delle nutrie, e nonostante la  volontà delle opposizioni di valutare alternative economiche e più risolutive  alle uccisioni, quali ad esempio la sterilizzazione chimica, dopo un necessario  censimento aggiornato, il Partito Decidotuttoio continua imperterrito a  fregarsene del confronto democraticamente necessario e porta avanti delle scelte  nei modo non consentiti dalle disposizioni comunali.

Così, nonostante l’opposizione chieda il  giusto e legittimo confronto, il PD dice no. E lunedì in consiglio sarà portata  la delibera per uccidere migliaia di nutrie nel nostro Comune.
E come mai tale decisione viene promossa in  inverno, quando le nutrie sono già soppresse dal freddo? E’ una spesa per il  Comune del tutto inutile. Una delibera in tal senso, se voluta dal consiglio,  avrebbe dovuto prendersi all’arrivo della primavera e non del rigore invernale.  Ma tanto è chiaro: non vengono rispettate le regole non solo normative, ma anche  di buon senso.
Come Movimento Cinque Stelle ci auguriamo di  poter avere la possibilità di presentare piani alternativi più economici e più  efficaci, nonché tali da risparmiare l’uccisione di tanti animali.
*Consigliera comunale Movimento 5 Stelle Reggio Emilia
Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.