Scandiano, via Vallisneri chiusa anche per il solo carico e scarico. “Colpo di mano del Pd, la giunta sospenda l’ordinanza”

di Elena Diacci*

6/8/2015 – In questi giorni la giunta di Scandiano ha messo in atto l’ennesimo atto di prepotenza ed arroganza che sta caratterizzando il secondo mandato del Sindaco Mammi.

Elena Diacci

Elena Diacci

In questi giorni di agosto, quando i cittadini scandianesi sono in vacanza o preparano le ferie sopportando questo clima caldo ed afoso, il PD sferra un attacco ai residenti e negozianti di viale Vallisneri, con una ordinanza che la chiude definitivamente al transito anche per il solo carico e scarico.

Una decisione, quella della chiusura, presa senza alcun tipo di concertazione dei cittadini e questo senza che vi sia alcun motivo di urgenza se non la paura di contestazioni da parte delle povere vittime di questo atto scellerato.

Scandinano, via Vallisneri blindata

Scandinano, via Vallisneri blindata

In queste ore il comune sta contattando i cittadini per richiedere l’immediata riconsegna dei pass, da ora in poi le merci dovranno essere trasportate a piedi per centinaia di metri, la via ora è chiusa con paletti fissi, l’unico accesso potrà avvenire con il passaggio dal marciapiede con l’autorizzazione della Polizia Municipale è solo per casi eccezionali.

Altro che accessibilità del Comune da parte dei cittadini e soprattutto da parte dei disabili, il Comune si chiude e lo fa di nascosto in agosto, dopo la chiusura del passaggio a livello che ha diviso Scandiano in due, ora questa ulteriore follia! Per far capire al PD che gli scandianesi non sono più disposti ad accettare questi soprusi, verrà presentato dalla sottoscritta un ordine del giorno urgente per sospendere l’ordinanza di chiusura con l’appoggio di un comitato che sta raccogliendo firme per rispondere in modo democratico a questa violenza. I cittadini scandianesi iniziano finalmente a comprendere chi è veramente il Sindaco Mammi!”

*Capogruppo Scandiano Forza Italia
Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *