Nuova allerta calore sino a venerdì: venerdì e sabato anche 39 gradi a Reggio

5/8/2015 – Un’allerta per calore sull’Emilia-Romagna è stata diffusa dall’Agenzia regionale di Protezione civile. La fase di attenzione è attiva per 50 ore, dalle 16 di oggi alle 18 di venerdì.
“Le temperature massime – si legge nella nota – sono in graduale aumento su tutto il territorio regionale, fino a superare i 35 gradi sulla pianura e fino a quota 300 metri.
Venerdì si potranno raggiungere o superare i 37 gradi. Valori leggermente inferiori in Riviera, attenuati dai venti di brezza”.

Secondo le analisi dell’Osservatorio geofisico dell’Università di Modena e Reggio, il caldo sta di nuovo prendendo il sopravvento e dalla giornata di martedìsono tornate le “notti tropicali”, con temperature minime risalite oltre i 20°C sia in campagna che in collina. A Modena alla stazione storica di Piazza Roma termometro non è sceso sotto i 25.9°C e al Campus di Ingegneria sotto i 22.5°C, mentre a Reggio Emilia al Campus universitario San Lazzaro non è andato sotto i 21.9°C. Le temperature massime hanno quindi raggiunto i 36.0°C al Campus DIEF di Modena, 36.1°C a Reggio Emilia e 33.8°C nella stazione dell’Osservatorio Geofisico di Piazza Roma a Modena.  

“L’ondata di calore – prevede il meteorologo Luca Lombroso – si rafforzerà fatalmente nei prossimi giorni spingendosi fino intorno a valori di 38-39°C fra venerdì 7 e sabato 8 agosto”, tanto da insidiare il primato del giorno più caldo del 2015. Poi il caldo intenso dovrebbe attenuarsi parzialmente, con temporali a macchia di leopardo nella giornata di domenica 9 agosto, anche se l’estate continuerà. “Azzardando una previsione “ai limiti” vista la lunga scadenza, ci si può ragionevolmente attendere– conclude Lombroso – che il caldo perdurerà almeno fino a ferragosto”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.