Investe un capriolo e fugge: l’animale salvato dai Carabinieri

12/8/2015 – Sebbene soccorrere gli animali in caso di incidenti stradali sia obbligatorio, come sancito sin dal 2010  dal codice della strada, il conducente che questa notte ha investito un esemplare maschio di capriolo adulto è fuggito. E’ stato un passante poco dopo l’una e mezza di questa notte a dare l’allarme al 112 dei Carabinieri che ha inviato sul posto una pattuglia del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Guastalla. Sul posto i militari hanno trovato alcuni cittadini che prestavano i primi soccorsi con i militari che hanno attivato il competente servizio veterinario che ha provveduto al recupero dell’animale. Il Capriolo ora si trova al centro recupero animali selvatici di san Polo d’Enza sotto terapia antibiotica. Il pirata ora rischia una sanzione per oltre 1.500 euro.

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.