I cittadini fanno arrestare due ladri georgiani: erano entrati in un palazzo di via Sani per fare man bassa

7/8/2015 – Li hanno visti scassinare la porta di un condominio di Via Sani di Reggio Emilia, nella zona “calda” della stazione, e hanno dato subito l’allarme permettendo la cattura dei due malviventi che cercavano di introdursi negli appartamenti per rubare.

Grazie alla collaborazione dei cittadini che hanno segnalato per tempo, i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Reggio Emilia nella tarda serata di ieri hanno arrestato due georgiani: sono Daviti KVERNADZE  di 33 anni e  Vladimer CHOLADZE di 34, entrambi senza fissa dimora. Questa mattina compariranno davanti al Tribunale di Reggio Emilia per rispondere di tentato furto aggravato.

Ieri intorno alle 22,00 al 112 giungevano in rapida successione alcune telefonate di residenti che segnalavano l’assalto dei due figuri i quali, dopo aver scassinato il portone, erano entrati nel palazzo. I carabinieri,arrivati subito sul posto, sono riusciti a bloccare e i georgiani mentre scendevano di corsa le scale: da una sommaria ricognizione, la porta di un appartamento risultava forzata ma, i ladri costretti alla fuga dall’arrivo dei militari non erano riuscii a rubare niente. In un vaso  nel pianerottolo i Carabinieri hanno trovato un cacciavite di 30 cm che i due avevano utilizzato per forzare la porta del condominio e quella dell’appartamento dove intendevano rubare.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.