Nomade fa man bassa di cosmetici a Brescello, ma viene presa sul fatto

20/7/2015 – Ancora una nomade in trasferta nella bassa reggiana,  presa sul fatto mentre ruba: è stata denunciata in stato di libertà alla Procura della Repubblica.

Attorno alle 18.30 di sabato scorso, i Carabinieri di Brescello sono intervenuti presso il supermercato “Famila” di via della Repubblica  nella cittadina di don Camillo e di Grande Aracri, a seguito della segnalazione di un tentativo di furto. Sul posto i militari dell’Arma hanno individuato la donna – una rumena abitante in provincia di Lodi – che poco prima si era impossessata di diversi cosmetici, per un valore complessivo di 250 euro, tentando di aggirare il sistema antitaccheggio senza riuscire però a sfuggire al controllo dei gestori. Una volta fermata, la donna è stata condotta in caserma e denunciata.

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. Barbara Rispondi

    23/07/2015 alle 08:16

    … direi che non è il caso che ogni cosa che riguarda Brescello c’è da mettere in mezzo Grande Aracri ci sono un sacco di altre persone ASSOLUTAMENTE ESTRANEE a certi fatti a Brescello e che ne hanno le scatole piene di queste associazioni. In questo articolo l’analogismo penso non c’entrasse nulla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.