Marocchino evade dagli arresti domiciliari: preso dai Carabinieri a Fabbrico

1/7/2015 – Con questo caldo proprio non ne voleva sapere di rimare in casa un cittadino marocchino abitante a Campagnola.

L’uomo, agli arresti domiciliari perché resosi responsabile in marzo sempre a Campagnola  di una serie di reati tra cui quello di lesioni personali, danneggiamento e violenza a pubblico ufficiale, martedì notte è stato trovato dai carabinieri a bivaccare a Fabbrico. Sottoposto a controllo e verificata la flagranza del reato, gli uomini dell’Arma lo hanno condotto in caserma ove è stato dichiarato in arresto per il reato di evasione e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria reggiana, in attesa del rito direttissimo previsto per questa mattina.

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.