Truffa delle polizze, Ina Assitalia disposta a un accordo. Assemblea a Castelnovo Monti con Trefiletti e Giordano

15/6/2015 – Le assicurazioni Generali Ina Assitalia sono disponibili a sottoscrivere un protocollo d’intesa per il risarcimento di centinaia di clienti truffati nell’affaire delle polizze fantasma, in cui sono spariti non meno di 15 milioni di euro versati all’ex agente Ina Assitalia di Castelnovo Monti, Stefano Petroni. E’ quanto scaturito in un incontro avvenuto giovedì a Roma con le associazioni dei consumatori: l’impegno è stato messo nero su bianco in un comunicato congiunto.

Per illustrare gli sviluppi della situazione e per costituire ufficialmente il Comitato dei clienti Ina Assitalia, domani martedì 16 giugno saranno a Castelnovo Monti il presidente nazionale di Federconsumatori Rosario Trefiletti e di Adiconsum Pietro Giordano, per partecipare a un’assemblea convocata al teatro Bismantova, alle ore 20.

“L’incontro è aperto a tuti i cittadini e cittadine – scrivono le associazioni in una nota firmata da Giovanni Trisolini e Luca Braggion, rispettivamente presidente di Federconsumatori e di Adiconsum Reggio Emilia –  La costituzione di un Comitato è passaggio fondamentale e necessario per poter, con maggior forza possibile, ottenere termini vantaggiosi per tutti i truffati da indicare nel Protocollo di gestione.  Tutti coloro che fossero interessati sono invitati a partecipare. Anche chi non avesse ancora proceduto in alcun modo è invitato a partecipare, perchè siamo ancora ampiamente nei tempi”.

Nella riunione, oltre alla formazione del Comitato, saranno forniti ulteriori ragguagli sulla documentazione necessaria per rivendicare un eventuale isarcimento.

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.