Morte misteriosa al Pronto soccorso di una mamma di 28 anni. La direzione del S. Maria Nuova ha ordinato l’autopsia

25/6/2015 – Una giovane di 28 anni, madre di due bambini di 3 e 6 anni, è morta questa mattina all’improvviso, e per ragioni non ancora chiare,  al  Pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia. Si chiamava Gessica Amitrano, di origini partenopee,  e viveva con la famiglia in via Bismantova a Reggio. Nella notte ha accusato un forte mal di testa, in casa è intervenuta la guardia medica e alle 6 la poveretta è entrata in ospedale. Poco dopo è andata in arresto cardiaco: ogni tentativo di rianimarla si è dimostrato vano.

Ne ha dato notizia oggi la direzione dell’Arcispedale, sottolineando che “l’equipe medico-infermieristica e la Direzione del Santa Maria Nuova, profondamente colpiti, desiderano esprimere il più sentito cordoglio”. L’annuncio, non consueto, parla di “evento non prevedibile né prevenidibile”, ed è segno di una certa preoccupazione per l’accaduto. Sul corpo della donna è stata disposta l’autopsia, e probabilmente si procederà con un’inchiesta interna.

 “L’accesso della signora in Pronto Soccorso è avvenuto poco prima delle 6.00 – scrive la direzione ospedaliera -La paziente è stata immediatamente presa in carico dal personale in turno e sottoposta agli accertamenti e alle procedure richieste dal caso. Entro breve è subentrato un peggioramento improvviso del quadro clinico con un arresto cardiaco per fare fronte al quale è stata praticata ogni misura rianimatoria purtroppo risultata inefficace. 

Dalle verifiche immediatamente effettuate – aggiunge la nota – non sono emersi aspetti critici nelle prestazioni diagnostico-terapeutiche assistenziali e, in base ai tempi e alle modalità con le quali si è verificato l’evento mortale, questo risulta essere stato non prevedibile né prevenibile. Come sempre avviene in casi di decesso improvviso, è stata disposta l’autopsia per riscontro diagnostico”.

 “La Direzione dell’Ospedale è a disposizione dei congiunti per ogni esigenza. Alla famiglia vanno le più sentite condoglianze per il lutto che l’ha inaspettatamente  colpita”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.