“A Correggio solo uniti possiamo fare qualcosa”

dal Comitato Adesso Basta Correggio*

30/6/2015 – Se il nostro Comitato civico non vuole rimanere confinato ad un gruppo Facebook è realizzare qualcosa di utile alla comunità o spingere l’amministrazione PD verso una buona politica, di certo non può escludere persone con cui condividiamo gli stessi obbiettivi come opporci ai privilegi verso clandestini e Rom.

 Ovviamente il Comitato non può essere apolitico dato che sabato 20 giugno non abbiamo fatto una “sfilata di moda” ma una manifestazione di protesta politica.
Il primo sit-in è stato senza bandiere di partito su mia proposta ma d’ora in poi occorre essere pluripartitici ossia includere e unire persone di qualunque colore politico, “bianchi, Neri, Azzurri, Gialli, verdi, blu” e se ci troviamo d’accordo anche se personalmente non mi convincono, pure dei Rossi.
Ma mi riferisco in particolare alla Lega Nord con il quale nei giorni scorsi a causa di litigi personali di soli due o tre si è rischiata una ridicola rottura che nessun elettore vuole vedere, e solo grazie al dialogo col segretario Riccardo Rovesti si è ora sanata.
Solo se ci uniamo si può ottenere qualcosa, altrimenti divisi facciamo il gioco del PD.
 *Andrea Nanetti  (Forza Italia)
con Vincenzo Luciani, Giuseppe Calabró, Salvatore Zoccali
Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. Informato Rispondi

    02/07/2015 alle 10:07

    …il Sig. Nanetti non è mai stato tesserato a Forza Italia, ne lo è ad oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *