Per la prima volta una donna presidente di Istoreco. Plebescito per Simonetta Gilioli, che succede a Mirco Carrettieri

9/8/2015 – Per la prima volta una donna è diventata  presidente di Istoreco Reggio Emilia, l’istituto storico che si occupa essenzialmente del periodo della Resistenza.

La nuova presidente è Simonetta Gilioli, docente al liceo Moro, figlia del partigiano Ulisse. . E’ stata eletta questa mattina dall’assemblea dei soci, riunita nella sala del consiglio provinciale a palazzo Allende.

Gilioli ha ottenuto 85 preferenze sui 93 voti complessivi. Prende il testimone dal ricercatore e storico Mirco Carrattieri, che ha completato i due mandati consecutivi, oltre ai quali a norma di statuto la rielezione non è possibilde .
Simonetta Gilioli è un’insegnante di italiano, latino e storia del liceo scientifico Moro; collabora con  Istoreco dal 1993 e per 4 anni, dal 1995 al ’99, ha lavorato come archivista in istituto, riordinando e informatizzando l’archivio di Guerrino Franzini.
L’assemblea ha designato anche i nuovi componenti del consiglio direttivo e degli altri organismi di rappresentanza e controllo, fra cui i collegi dei sindaci revisori e dei probiviri.
Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.