Ciclista travolto e ucciso nel buio di via Cascina a Fabbrico: aveva 38 anni ed era padre di due bambini

5/5/2015 – Ciclista travolto e ucciso ieri in via Cascina a Fabbrico. L’incidente è avvenuto dopo. L’uomo è stato travolto da un’auto in un impatto spaventoso mentre pedalava sulla circonvallazione in prossimità di via Cascina: i vigili del fuoco hanno dovuto lavorare sino all’una di notte per ritrovare i pezzi della bicicletta.

La vittima è Gennaro Montanino: professionista, padre di due bambini di 6 e 11 anni, avrebbe compiuto domani 38 anni. E’ stato investito nel buio pesto da una 500 L. Il conducente ha raccontato di aver effettuato un sorpasso subito dopo aver visto il parabrezza andare in frantumi, con uno schianto terribile.  In sostanza non ha letteralmente visto il ciclista.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri, supportati da una da una squadra di Vigili del Fuoco intervenuta on un “carro luce”, attrezzato con un gruppo eletroggeno  e un fascio di fari, per illuminare il luogo della tragedia.

Sulla strada le scene strazianti di dolore dei famigliari e degli amici, arrivati non appena in paese si è diffusa la notizia dell’incidente.

Le operazioni sono terminate verso l’una della notte con il ritrovamento dei resti della bicicletta e la conclusione dei rilievi.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.