Addio bellissima Laura: aveva 23 anni, stroncata da un infarto al lavoro. Vezzano sotto choc, donate le cornee

Laura Barilli

Laura Barilli

13/5/2015 – Choc per la morte improvvisa di una ragazza di 23 anni a Vezzano sulCrostolo. Laura Barilli, una bellissima ragazza figlia di Alessandra Leoni,  assessore a Vezzano sul Crostolo, si è accasciata per un infarto, mentre era in pizzeria, dove lavorava come cameriera, per pagarsi gli studi.

La tragedia si è compiuta alle 13 alla pizzeria La Rocca 2 di via Piccinini a Vezzano. E’ stramazzata a terra sotto gli occhi dei clienti e dei titolari del locale, Renata Bellini e il figlio Massimiliano, e non si è più ripresa.

E’ stata portata a tutta velocità al Santa Maria Nuova con un’ambulanza del 118, ma non c’era più niente da fare. I genitori hanno autorizzato la donazione delle cornee.

Dire che l’intera Vezzano è sotto choc per questa morte senza spiegazioni, è dire poco. E si può immaginare la disperazione dei famigliari.Da due anni Laura lavorava in pizzeria, era “instancabile, rispettosa e perfetta”, hanno detto i titolari. Da appena un mese Laura era andata a convivere con il fidanzato Tomas Ferri.laura con la mamma
Sono innumerevoli i messaggi personali e su Facebook che da ieri arrivano ai famigliari e al fidanzato: fra i tanti le parole di conforto di don Romano Vescovi.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.