Trovati un cranio e altri resti umani ad Albareto. Forse sono di una rumena scomparsa nel gennio 2013

29/4/2015 –  I carabinieri hanno trovato resti umani, compreso un cranio, ad Albareto, nell’Appennino Parmense.
Non si esclude che siano di Florentina Nitescu, rumena di 35 anni scomparsa nel gennaio 2013 da paese, dove viveva con il figlio e il compagno Paolo de Vincenzi, indagato per omicidio. I carabinieri hanno rinvenuto i resti in una zona di cui non è stata rivelata l’ubicazione precisa: comunque fuori dal cimitero del paese, dove i erano stati prelevati campioni di terreno una settimana fa. I reperti sono stati inviati al Ris di Parma per le analisi del dna e la datazione della morte. 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.