“Ti taglio la gola”: paura sul bus. Studente minacciato con coltello da donna ubriaca

22/4/2015 – Momenti di paura a bordo di un autobus carico di studenti. Una donna ha estratto un coltello da 17 centimetri e lo puntato contro un ragazzo: “Ti taglio la gola, ti ammazzo”. La squilibrata ha 45 anni: è stata prelevata dai Carabinieri e denunciata alla Procura per minacce aggravate.Sequestrata anche la lama, di rispettabili dimensioni. Lo studente aveva protestato perché lei gli aveva versato della birra addosso. Non contenta, ed evidentemente alterata, ha tirato fuori il coltello e lo ha brandito davanti alla faccia del giovane. Attimi di terrore e urla sul bus Seta: l’autista è subito intervenuto lanciando l’allarme al 112.

Il fatto è accaduto ieri poco dopo le 14  sulla linea Reggio Emilia – Viadana: il mezzo di Seta era carico di studenti stavano tornando a casa. Sul pullman c’era anche una donna, visibilmente ubriaca, che lungo il tragitto ha versato la birra sui ragazzi seduti in fondo . Le rimostranze di uno di loro hanno provocato la folle reazione di lei che estratto il coltello lo ha puntato contro il malcapitato urlandogli minacce del tipo “ti ammazzo” “ti accoltello” e “ti taglio la gola”. Stessa sorte è toccata ad altro studente intervenuto per cercare di caamare la donna che  giunta in Via dell’Aeronautica a Reggio, è scesa dal pullman. Ma non ha avuto la possibilità di allontanarsi: l’ha fermata una pattuglia del Nucleo radiomobile subito intervenuta a seguito dell’allarme lanciato dall’autista.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *