Strisce blu in centro, Giovannini: “L’aumento del 50% serve per favorire il parcheggio Zucchi”

di Giacomo Giovannini*

3/4/2014 – L’introduzione delle strisce blu in centro e la loro successiva estensione ai quartieri limitrofi ha avuto come unico fine politico maggiori entrate per le casse comunali.

L’intenzione di aumentare le tariffe del 50% nelle aree del centro storico, checché ne dicano gli esponenti del Pd, è un ulteriore colpo al già compromesso settore commerciale dello stesso.

Le reali motivazioni di questa scelta parrebbero inspiegabili se non si tenesse in considerazione un fatto clamoroso che è avvenuto quasi contemporaneamente, vale a dire la lite amministrativa che ha escluso Apcoa dalla gestione del parcheggio dell’ex caserma Zucchi.

Se consideriamo che quella struttura era praticamente vuota proprio a causa del prezzo (1,5 euro l’ora), a chi giova aumentare a quello stesso prezzo la tariffa oraria dei parcheggi ospitati in diverse altre piazze del centro?

Lo sapremo appena verranno rese note le nuove tariffe della ex Zucchi che, come auspicato dal Sindaco dovrebbero essere ridotte: ma se così fosse, è normale che una pubblica amministrazione agisca per favorire interessi privati?

*Vicepresidente Associazione Grande Reggio-Progetto Reggio

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *