Scoprire i segreti del Teatro Valli. Visite guidate per tutto il periodo dell’Expo

 25/4/2015 – Con il sostegno della Camera di Commercio, che l’ha approvato e cofinanziato, la Fondazione I Teatri vara a partire dal 1° maggio e per tutto il periodo dell’EXPO di Milano il progetto speciale “Open theatre: your visit” che prevede l’apertura straordinaria del Teatro Municipale Romolo Valli fino al 31 ottobre 2015.
 
Il progetto si propone di sperimentare, in vista di una soluzione continuativa, un nuovo modo di conoscere il Teatro Municipale “Romolo Valli”, per apprezzarne la bellezza, per comprenderne i valori e tutti i meccanismi di funzionamento, quelli storici e quelli proiettati verso il futuro: per queste ragioni le visite potranno essere fatte solo se guidate.
 
Il calendario mensile delle visite è consultabile sul sito della Fondazione (www.iteatri.re.it), in biglietteria e nella portineria del Teatro. A fine maggio verrà comunicato il calendario di giugno e così via.
In maggio, sarà possibile visitare il Valli, oltre che il primo maggio, tutte le domeniche e, salvo l’ultimo, tutti i sabati.
 
Nei giorni festivi di maggio, chi effettuerà le visite guidate potrà fermarsi, prima e dopo la visita, nella caffetteria del Ridotto, grazie alla collaborazione con la Spumanteria All’Opera, che per l’occasione utilizzerà anche la terrazza est del Valli: anche chi vorrà semplicemente entrare a teatro potrà servirsi della caffetteria dalle 10 alle 19.
 
Le visite guidate saranno di due tipi: una breve, per un massimo di quaranta persone, con accesso alla Sala Grande e al Ridotto, della durata di trenta minuti, e una lunga, per un massimo di quindici persone, con accesso anche al palcoscenico, alle macchinerie, ai retropalchi, all’Astrolampo e alla sala dei Pittori, della durata di sessanta minuti.
 
La Fondazione avrà come partner principale per il progetto la Associazione delle Guide Turistiche di Reggio Emilia e Provincia, che renderà possibili le visite anche in inglese, francese, tedesco e spagnolo, ed ha in cantiere una collaborazione attiva con il Liceo Classico Scientifico Statale “Ariosto – Spallanzani”.
 
Il prezzo del biglietto d’ingresso, per persona e per ogni visita guidata, è stato fissato in 6 euro per la visita breve e in 11 euro per la vista lunga. Sono previste riduzioni per gli under 28 e per gli over 65. I bambini sotto gli undici anni non pagano.
 
La particolare conformazione storica dei percorsi impone, per ragioni di sicurezza, limitazioni inevitabili: il regolamento delle visite guidate (consultabile sul sito web e in portineria e biglietteria) ne dà conto.
 
I biglietti saranno in vendita da lunedì 27 aprile in biglietteria, on line (www.iteatri.re.it), direttamente in teatro al momento della visita guidata per i posti eventualmente rimasti a disposizione.
 
La Fondazione I Teatri, che non esclude anche visite serali e notturne, si è riservata di comunicare a breve anche il programma culturale che accompagnerà il progetto.
 
Per informazioni, da lunedì 27 aprile, ci si potrà rivolgere all’indirizzo di e.mail [email protected] e al numero 0522.458998 (dalle 9 alle 12 dei giorni feriali).
 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.