Park Vittoria e fine della società Fiere: le opposizioni unite allo scontro con la Giunta Vecchi

I resti di una domus romana sotto piazza della Vittoria: Il pavimento in cocciopesto rinvenuto durante gli scavi del parcheggio

I resti di una domus romana sotto piazza della Vittoria: Il pavimento in cocciopesto rinvenuto durante gli scavi del parcheggio

20/4/2014 – Si annunciano scintille oggi in consiglio comunale a Reggio Emilia. Le opposizioni unite, da Forza Italia ai Cinquestelle, daranno battaglia sull’affaire del cantiere
Park Vittoria. La situazione è  precipitata con gli straordinari ritrovamenti archeologici nel sottosuolo di
piazza della Vittoria, riconducibili a una Domus romana del I
secolo: si tratta (da ciò che è possibile vedere grazie alle
foo scattate dall’alto apena in tempo prima della copertura dei reperti con i teli) dei resti di un magnifico mosaico bicolore di epoca imperale (probabilmente appartenente
al’impluvium della villa) simile a quello delle terme cittadine scoperto in via dell’Abbadessa durante gli scavi del 1999 per le condotte del teleriscaldamento; e una grande pavimentazione in cocciopesto con eleganti mosaici a motivi
floreali.

Da più parti si chiede il blocco dei lavori, anche in relazione all’esposto presentato ai carabinieri, in tempi non sospetti,  dal’ex consigliere M5S Matteo Olivieri. A ciò si

I resti del grande mosaico monocromatico di epoca imperiale

I resti del grande mosaico monocromatico di epoca imperiale

aggiungono il pasticcio del parcheggio Zucchi (Apcoa ha chiesto al Comune un risarcimento di 30 milioni a seguito della revoca della gestione, con affidamento provvisorio a
Reggio Emilia Parcheggi) e i guai della Final spa di Filippo
Lodetti Alliata, che controlla Reggio Emila Parcheggi detentrice dell’appalto: non ultima la revoca da parte della giunta Bianco – di cui ha dato notizia Reggio Report – dell’appalto del parcheggio Sanzio a Catania.

Particolare del mosaico a motivi floreali del pavimento in cocciopesto

Particolare del mosaico a motivi floreali del pavimento in cocciopesto

Così i gruppi di opposizione hanno presentato due interrogazioni al Sindaco Vecchi su:
a) richiesta precisazioni circa l’attuale gestione parcheggio ex Caserma Zucchi;
2) richiesta precisazioni circa rapporti con Reggio Emilia Parcheggi, anche alla luce dei recenti accadimenti di Catania (Parcheggio Sanzio – Catania Parcheggi SpA.
Le interrogazioni saranno illustrate prima dela seduta in una conferenza stampa convocata  dai capigruppo Cesare Bellentani (Lista Civica Magenta), Norberto Vaccari (Movimento 5 Stelle), Claudio Bassi (Forza Italia), Cinzia Rubertelli (Grande Reggio – Progetto Reggio) e Gianluca Vinci (Lega Nord).

BATTAGLIA ANCHE SUL CRAC FIERE: INTERPELLANZA URGENTE DI FORZA
ITALIA
Si prevede battaglia anche sul tema scottante del crac Fiere di Reggio: la Giunta senza alcun preavviso ha messo all’ordine del giorno di oggi la delibera di scioglimento della società, che attulmente é in concordato preventivo e quindi sottoposta alla vigilanza del giudice fallimentare.

Sul tema hanno presentato un’interpellanza urgente i consiglieri di Forza Italia Giuseppe Pagliani, Claudio Bassi e Nicolas Caccavo, che sarà discussa oggi stesso.
Sarà mai fatta chiarezza sulle ragioni del crac e sulle origini dell’indebitamento Sofiser?

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *