Scandiano: i carabinieri arrivano a scuola col cane antidroga. Scovati quattro grammi di hascisc e marjiuana

Sid, labrador antidroga con i Carabinieri del nucleo cinofilo di Bologna

Sid, labrador antidroga con i Carabinieri del nucleo cinofilo di Bologna

 

21/4/2015 -Sono “comparsi” in prossimità dell’ora di ricreazione e con l’aiuto del “collega” Sid antidroga,  labrador in forza  al Nucleo cinofili Carabinieri di Bologna, i militari della Tenenza di Scandiano hanno dato corso ai controlli antidroga in un complesso scolastico della zona ceramiche che ha più di 1000 studenti.

E Sid  ha fiutato e scovato nei davanzali delle finestre di due aule alcuni grammi di droga abbandonata di tutta fretta dagli studenti che l’avevano portata a scuola. La droga, 3 grammi scarsi di hascisc e mezzo grammo di marjuana è stata sequestrata dai Carabinieri della Tenenza dei Carabinieri di Scandiano,  he ora indagano per risalire ai “titolari” dello stupefacente.

I Carabinieri di Scandiano  con il labrador Sid e due colleghi dell’unità cinofila di Bologna hanno prima passato in rassegna il perimetro dell’istituto scolastico per poi passare all’interno delle classi. Gli studenti sono stati invitati ad uscire lasciando zaini e libri sui banchi. Il resto lo ha fatto il fiuto di Sid che sul davanzale di due finestre di altrettante aule ha scovato la droga. Già nel marzo del 2013 a seguito di analoga attività compiuta nella stessa scuola i carabinieri trovarono alcuni grammi di marjuana nello zaino di una studentessa poi segnalata quale assuntrice di stupefacenti.. L’attività preventiva, eseguita con la collaborazione del dirigente scolastico e del corpo docente  sarà  ripetuta – assicurano i Carabinieri – soprattutto con il supporto dei cani, anche in altri istituti della città e della provincia, per poter garantire la attività di prevenzione nelle scuole reggiane.

 

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *