Poviglio, nonna ladra in azione. Abbraccia gli anziani per rubare i portafogli

 
26/4/2015 – Una nonna rapinatrice, e anche un po’ vacca, ha sfilato il portafoglio a un novantenne mentre lo abbracciava con trasporto. Gli ha sgraffignato ben 600 euro, ma è stata riconosciuta e così i Carabinieri hanno potuto denunciarla.  Ha finto di conoscere l’anziano, l’ha abbracciato e ne ha approfittato per sfilargli il portafoglio con 600 euro. 
È accaduto a Poviglio e pare che la donna, che è di Gattatico, ha 75 anni e una fedina penale non propriamente limpida, abbia compiuto colpi analoghi nei parcheggi dei supermercati della zona, sempre avvinghiandosi a uomini anziani.
Dunque, il novantenne Povigliese si è visto assaltare con amichevoli effusioni dall’anziana ladra, che ha fatto finta di conoscerlo bene. Lo ha abbracciato palpandolo ben bene per mettere le mani sul portafoglio, che conteneva 600 euro. Quando la vittima si è accorta dell’abbraccio “galeotto”,  la donna non ha esitato a spintonarlo con violenza per assicurarsi la fuga. Non è però riuscita ad assicurarsi l’impunità in quanto è stata identificata dal novantenne e da un testimone nel corso di un esame fotografico, e i Carabinieri di Poviglio acquisite le prove l’hanno denunciata alla Procura di Reggio Emilia per rapina impropria. 
Le indagini proseguono perchè la borseggiatrice d’annata è sospettata di altri colpi realizzati con la stessa tecnica nella zona. 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.