A Reggiolo il “tavolo” istituzionale post-sisma con i sindaci e il governatore Bonaccini

29/4/2015 – Domani 30 aprile, a Reggiolo, si terrà un incontro del Comitato istituzionale e di indirizzo per il terremoto del 2012, che raccoglie tutti gli amministratori e tecnici dell’area del cratere dell’Emilia Romagna.

Il comitato istituzionale, che per la prima volta si riunisce a Reggiolo, è lo strumento, messo in campo dalla Regione dopo il sisma (presidente Errani) , con lo scopo di legare e stringere un rapporto operativo diretto tra sindaci e struttura tecnica regionale.

All’incontro, previsto per le ore 14 al centro sociale “Nino Za”, saranno presenti il presidente della Regione Stefano Bonaccini, l’assessore alla Ricostruzione Palma Costi e numerosi dirigenti e tecnici della struttura commissariale regionale oltre ai sindaci dei comuni colpiti dal terremoto.

Gli incontri periodici con la giunta e con i Comitati istituzionali nei vari territori regionali sono importanti per far capire, anche alla cittadinanza, che la Regione non è più un’istituzione lontana, ma è sempre più vicina – afferma il sindaco Angeli – Ringrazio quindi il presidente che ha voluto accettare la richiesta di riunire il Comitato istituzionale nel nostro comune”.

Nel corso della mattinata, a partire dalle ore 10 sempre al centro sociale “Nino Za”, si terrà la seconda giornata di formazione dedicata alla prevenzione della corruzione. Il corso dal titolo “Appalti pubblici di lavori” è rivolto ai tecnici e ai funzionari delle amministrazioni pubbliche e sarà tenuto dal presidente della Corte dei conti Lombardia Claudio Galtieri. La partecipazione è gratuita, non occorre iscrizione e non dà diritto a crediti formativi.

 

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.