Banda ultralarga per le imprese a Quattro Castella: con la Cna nasce il primo distretto digitale reggiano

18/4/2914  E’ nato il primo “distretto digitale” della provincia di Reggio Emilia. Le aziende dell’area artigianale di Quattro Castella aderenti al primo progetto pilota “banda larga” ideato da Cna Reggio Emilia potranno contare su una connessione super veloce con una banda ultra larga che arriva a una velocità di 1000Mbs sia in download che in upload.
 
Per le aziende significa impiegare 2,4 decimi di secondo per trasferire un disegno CAD da 30 mega (in rapporto ai 120 secondi impiegati con una velocità media di 2000 bit al secondo). Vuol dire trasferire un DVD ricco di dati da 4,7 giga in 28 secondi rispetto a 18 mila 800 secondi. Questo non consente solo di andare più veloci,  ma di poter immaginare nuovi servizi e ripensare i modelli di sviluppo dell’impresa.
 
All’inaugurazione, avvenuta questa mattina in via Don Milani davanti alla sede della Bedini F.lli Srl che è stata la prima azienda ad aderire, erano presenti tutti i partner istituzionali e privati del progetto. 
Un taglio del nastro 2.0 che ha sancito la nascita di un vero e proprio modello da esportare grazie alla sinergia creata tra CNA, motore dell’idea, Comune di Quattro Castella, Provincia e Camera di Commercio di Reggio Emilia, Lepida Spa (società della Regione Emilia Romagna che si occupa di informatica e telematica, e alla quale aderisce anche la Provincia di Reggio), la NETandWORK di Correggio gestore dei servizi di rete imprese, e ovviamente le imprese aderenti.
 
“Sono stati proprio gli imprenditori ad aver subito colto le potenzialità del nostro progetto – ha sottolineato il presidente della Cna provinciale  Nunzio Dallari – coinvolti grazie a un intenso lavoro di porta a porta compiuto in prima persona dal sindaco Andrea Tagliavini e dal presidente CNA Val d’Enza Giorgio Francia, per spiegare i vantaggi della connessione a fibre ottiche. Aprirsi al digitale e alle potenzialità della rete non vuol dire per forza cambiare attività o inventarsi cose strane. Bisogna avere il coraggio, come gli imprenditori di Quattro Castella, di investire nell’innovazione per continuare a fare il proprio mestiere mcon modalità e strumenti differenti”.

 
Dello stesso avviso il sindaco di Quattro Castella Andrea Tagliavini che ha sottolineato come “Per convincere le imprese ad aderire il progetto un altro valore aggiunto è stato quello della riqualificazione immobiliare. Grazie a questa operazione siamo riusciti a dare ancora più valore al territorio e a far sì che le aziende si sentano ancora più legate ottenendo il 100% di adesioni”. 
Dall’utilizzo della tecnologia VOIP per diminuire i costi di telefonia alla possibilità di implementare i servizi di vendita e assistenza con il web, ai minori costi di gestione e manutenzione dei server aziendali. L’Ing. Carlo Gozzi della NETandWORK ha spiegato tutto questo attraverso un video di dimostrazione delle potenzialità delle tecnologie Full Cloud, che permettono di utilizzare infrastrutture (server, sistemi di archiviazione, applicativi) come servizi da pagare in modalità Pay per Use, riducendo gli investimenti e la necessità di risorse interne dedicate, consentendo così alle aziende di concentrarsi maggiormente sullo sviluppo del proprio business.
 
Il complessivo del progetto è stato di € 82.160,00 di cui: € 47.440,00 per l’infrastruttura tecnologica; € 34.720,00 per la riqualificazione dell’area produttiva; progettazione gratuita di Lepida Spa.
I partner finanziatori hanno investito rispettivamente: € 23.160,00 il Comune di Quattro Castella; € 20.000,00 la Provincia di Reggio Emilia; € 39.000,00 le 14 imprese aderenti al progetto e 2 privati. La Camera di Commercio di Reggio Emilia ha istituito un bando grazie al quale ha rimborsato il 50% del costo sostenuto dalle aziende.
CNA ha coordinato le 14 aziende aderenti nella partecipazione al bando e nelle attività di service per l’attivazione dell’infrastruttura.
 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *