Arrivano tutti qui? Rapinatore ucraino arrestato dalla Polizia: deve scontare 5 anni e 7 mesi

22/4/2015 -La Sezione Catturandi della Squadra Mobile di Reggio Emilia ha tratto in arresto Yury Brez, uomo poco più che quarantenne proveniente dall’Ucraina, colpito da ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura di Napoli.

Brez si era reso responsabile di rapina aggravata ed estorsione in concorso più di dieci anni fa a Napoli (giugno 2004) ed era noto alle Forze dell’Ordine reggiane poiché qualche anno addietro era stato denunciato per guida senza patente ed uso di atto falso.

 Il 14 aprile scorso, al termine di un lungo processo a suo carico, la Corte di Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato da BREZ in merito ai fatti occorsi nel lontano 2004, emettendo un ordine di esecuzione che gli Agenti della Questura, conoscendo la persona e dove abita, non tardavano a notificargli conducendolo in carcere dove dovrà scontare una pena di ben 5 anni e 7 mesi. oltre al pagamento di una multa di 1.600 euro.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *