25 aprile leghista con Buonanno. Vinci: “Giorno di festa, non vogliamo scontri. Il Pd non è in grado di dare lezioni di libertà”

24/4/2015 – Domani, 25 aprile, sarà a Reggio Gianluca Buonanno, europarlamentare della Lega Nord per una manifestazione in piazza del Monte alle 16,30. E’ previsto, se il programma non subirà variazioni per ragioni di sicurezza, un giro nelle zone del degrado di Reggio. Buonanno è definito dagli avversari come l’erede di Borghezio, e l’annuncio del suo arrivo è stato accolto con toni sprezzanti e anche bellicosi (in piazza ci sarà anche Aq16). Per questo c’è preoccupazione visto l’accoglienza violenta, col tentativo di sfondare il cordone della polizia, ricevuta da Matteo Salvini il 25 aprile dello scorso anno.

Gianluca Vinci, consigliere comunale e segretario provinciale della Lega Nord, butta acqua sul fuoco, ma non risparmia una stoccata polemica nei confronti del segretario Pd Andrea Costa.

“La Lega Nord si appresta festeggiare il 25 aprile senza alcun animo polemico – scrive l’avvocato Vinci –  In questi giorni si sono viste varie dichiarazioni e accuse faziose sui media rilasciate da qualche esponente politico e da qualche associazione, da coloro che si sentono portatori della verità sulla guerra di Liberazione, accuse che noi rigettiamo con forza.

Nessuno si può permettere di dare etichette da primo della classe in tema di libertà – aggiunge il segretario della Lega Nord –  non certo il Segretario del PD Andrea Costa alla luce, tra l’altro, di quello che sta accadendo in Parlamento per l’approvazione dell’Italicum, dove Renzi rimuove dalle commissioni tutti i parlamentari che esprimono democraticamente la loro opinione”.

“Domani sarà quindi una giornata di Festa – ribadisce –  e la Lega Nord con Buonanno darà una lezione di come si organizzano dei festeggiamenti senza alcun attacco fisico all’avversario, chiediamo alle forze politiche ed alle associazioni “pacifiste” di fare lo stesso”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *