Valerio Morra (Argo Tractors e Landini) in visita a Reggio Emilia Innovazione: progetti in vista

6/3/2015 – La visita di Valerio Morra, presidente di Argo Tractors a  Reggio Emilia Innovazione e  al Tecnopolo presso le ex Reggiane, ha inaugurato un ciclo di incontri di REI volto a conoscere le esigenze delle aziende del territorio per offrire soluzioni ad alto contenuto innovativo attraverso lo sviluppo di progetti di ricerca.
 
Argo Tractors, azienda leader mondiale nel settore della meccanica e meccanizzazione agricola, è una delle otto aziende reggiane che hanno sottoscritto il contratto di rete IDE_Agri (Isobus Digital Electronic Agriculture) finalizzato allo svolgimento di attività comuni nell’ambito dello standard Isobus, per cui REI costituisce il quarto laboratorio di certificazione a livello mondiale riconosciuto da AEF (Agricultural Industry Electronics Foundation).
 
La delegazione di Argo Tractors si è quindi confrontata con il presidente di REI Aimone Storchi, col direttore generale
Arturo Tornaboni e tutto lo staff tecnico per approfondire il ruolo di Reggio Emilia Innovazione le potenzialità degli spazi del Tecnopolo, e valutare l’avvio di nuovi progetti innovativi.

Il Gruppo Argo Tractors ha sede nella provincia di Reggio Emilia. Nei quattro stabilimenti, situati tra Fabbrico, San Martino in Rio e Luzzara, ha una capacità produttiva di oltre 24.000 trattori prodotti e commercializzati con i marchi Landini, McCormick e Valpadana. E’ leader mondiale nel settore della meccanica e meccanizzazione agricola, impiega circa 1650 lavoratori e il suo fatturato nel 2014 si è attestato sui 480 milioni di euro, di cui l’80% realizzato sui mercati esteri.

 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *