Sciatore si schianta contro un albero a Febbio: è gravissimo al Maggiore. Il medico arriva sulla pista coi Carabinieri, poi l’elisoccorso

14/3/2015 – È ricoverato in condizioni molto gravi al Maggiore di Parma reggiano di 48 anni che si è schiantato oggi pomeriggio contro un albero a Febbio, durante una discesa sugli sci. 
L’uomo è stato soccorso dai Carabinieri di Castelnovo Monti, guidati sul posto dal capitano Dario Campanella (in servizio di vigilanza e soccorso sulle piste) che con la motoslitta ha condotto sul posto un medico del Soccorso Alpino. Poi l’Elisoccorso ha trasportato il ferito, con importanti traumi, all’ospedale di Parma. 
 Un intervento al quale ha collaborato anche la Polizia Provinciale,  in servizio con i Carabinieri per seguire proprio la sicurezza sulle piste. 
L’incidente è avvenuto alle 16: la vittima stava scendendo lungo la pista Rescadore, a circa 300 metri dall’arrivo, e probabilmente nel voltarsi per guardare dove fossero i due figli,  ha perso il controllo degli sci ed è uscito dal tracciato, schiantandosi in un’area boschiva contro un albero. E’ intervenuta anche la Croce Verde di Villa Minozzo che ha in carico la gestione della sicurezza sanitaria a Febbio. I Carabinieri hannno fwtto  sgomberare l’area del Campo scuola per permettere l’atterraggio dell’eleicottero del 118. Dopo una prima stabilizzazione a bordo pista, l’uomo intanto è stato trasportato al punto di soccorso e quindi imbarcato sul velivolo.  Le sue condizioni sono molto serie.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *