Scampato alla morte. Distrugge l’auto contro un albero, e va tranquillamente a casa a dormire

1/3/2015 –  Pensavano di trovarlo senza vita in quel che era rimasto della sua autovettura schiantatasi contro un albero dopo una spettacolare uscita di strada. Invece i Carabinieri lo hanno trovato che dormiva della grossa nel suo letto a casa. 
E’ certamente in debito con la sorte il 28enne abitante a Sant’Ilario d’Enza uscito pressoché illeso dopo un terribile schianto contro un albero. Ai Carabinieri di Sant’Ilario ha riferito aver perso il controllo dell’auto, di star bene seppur con qualche indolenzimento alla schiena per il quale comunque i militari gli hanno consigliato una visita medica. Sono stati alcuni conducenti questa mattina poco dopo le 8 a chiamare il 112 segnalando la presenza di un’autovettura distrutta nei campi che costeggiano Via Val d’Enza ai confini con l’abitato di Montecchio. I militari si sono precipitati sul posto riscontrando la presenza dell’auto praticamente distrutta con pezzi di motore sparsi dappertutto. Si temeva il peggio, invece all’interno non c’era nessuno, e d’altra parte il 118 nella notte non aveva effettuato interventi di soccorso.
Secondo la ricostruzione del sinistro operata da Carabinieri,  l’auto percorreva Via Val D’Enza in direzione di Montecchio e oer causa ancora imprecisare è uscita in velocità dalla sede stradale schiantandosi contro un albero. Gli accertamenti sul mezzo consentivano di identificare il proprietario nel 28enne momtecchiese, trovato a letto a dormire. Meglio così. 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *