Riaperti 18 parchi di Reggio: riparati i danni della grande nevicata

6/3/2015 – Dopo gli interventi di messa in sicurezza del patrimonio arboreo del Comune di Reggio Emilia, lavori che si sono resi necessari a seguito dell’eccezionale nevicata del febbraio scorso, risultano ora accessibili al pubblico 18 fra parchi e aree verdi, che erano stati oggetto di ordinanza di divieto si accesso per motivi di sicurezza.

 I 18 parchi e aree verdi di nuovo accessibili sono:
 
– parco Cervi in piazzale Fiume
– parco Santa Maria in vicolo Venezia
– parco di via Quarto dei Mille
– parco del Villaggio Stranieri in via 1° Maggio-via Don Sturzo
– parco Noce nero in via Medaglie d’oro della Resistenza (Rosebaud-Rosta Nuova)
– area verde Buco magico di via Gran Sasso d’Italia-via Luthuli
– parco di via Terragni
– parco di via Casoli
– area verde di via Cassoli
– parco di via Cardarelli – via Monti lato ferrovia
– area verde di via Gozzano nel tratto da Villa Verde fino a via Aretino
– parco Il Diamante in via Wagner-via Gorizia
– parco della Pace in via Gandhi
– parco Cln di via Rivoluzione d’Ottobre
– parco il Nocciolo Rosso di via Puccini
– parco Le Caprette solo il tratto prospiciente via Monte Cisa
– parco di via Fucini-via Belojannis
– area verde di via Foscato.
 
Precisa il Comune di Reggio che “nei parchi possono essere presenti e raccolti a terra fasci di rami e ramaglie, che non costituiscono pericolo e – data la notevole rilevanza dei volumi – verranno tolti nei prossimi giorni. I lavori di messa in sicurezza proseguono nelle rimanenti aree verdi (una ventina) chiuse con l’ordinanza di fine febbraio, al fine di renderle di nuovo agibili ai cittadini nei prossimi giorni”. 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *