Rapina smartphone in discoteca: arrestato a Guastalla ragazzo di 17 anni

9/3/2015 – Un ragazzo di 17 anni di Parma  è stato bloccato dalla security di una discoteca di Guastalla, e poi tratto in arresto dai Carabinieri, per aver rapinato lo smartphone a un giovane di 20 anni. 
È accaduto nella notte tra sabato e domenica, intorno alle 4: il minorenne ha raggiunto l’altro ragazzo nei bagno della disco e lì dapprima lo ha minacciato per farsi consegnare portafoglio e cellulare, poi visto che la  vittima tentennava, gli ha strappato lo smartphone dalle mani e rapidamente è tornato a ballare, per poi tentare la fuga. Senonchè il rapinato ha avvertito un addetto alla sicurezza del locale, che ha raggiunto 17enne e lo ha consegnato ai Carabinieri del nucleo radiomobile di Guastalla, nel frattempo giunti sul posto, i quali lo  hanno tratto in arresto per rapina impropria e lo hanno condotto al centro di Prima accoglienza di Bologna. 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *