Non prendere pentole, ma crea un posto di lavoro. Al via i tirocini pagati con i punti della Coop

4/3/2015 – Non prendere pentole, ma crea un posto di lavoro. Al via la campagna dei tirocini pagati con i punti della Coop.
Le cooperative sociali e di comunità e le imprese sociali della nostra provincia hanno risposto in modo entusiasticp, e non poteva essere altrimenti,  al progetto “Attiva Giovani” che vuole realizzare tirocini formativi, della durata di 4 o 6 mesi, per giovani disoccupati o senza occupazione dai 25 ai 34 anni della nostra provincia. Ad oggi sono 30 le cooperative che hanno dato disponibilità ad inserire i giovani attraverso il progetto promosso da Coop Consumatori Nordest e dalla Alleanza delle Cooperative italiane di Reggio Emilia.
Il dato è emerso nell’incontro che si è svolto nella sede di Coop Consumatori Nordest, che ha visto la partecipazione delle cooperative e dei rappresentanti dei Distretti Sociali di Coop Consumatori Nordest. Si tratta di cooperative sociali, di comunità, o che operano nelle attività sociali e ricreative, con sede in buona parte del territorio provinciale, dal crinale al Po.
L’incontro è stato aperto da Federico Parmeggiani, presidente del Distretto territoriale dei soci Coop di Reggio Emilia, che ha spiegato il senso dell’iniziativa e il suo carattere innovativo, per creare un ponte tra giovani disoccupati e imprese cooperative. E’ poi intervenuto il presidente di Coop Consumatori Nordest Paolo Cattabiani, che ha sottolineato la scelta di indirizzare la solidarietà locale di “Vantaggi per la comunità”, verso un problema così importante come quello della disoccupazione giovanile. Il progetto “Attiva Giovani” si inserisce infatti all’interno del catalogo punti di Coop Consumatori Nordest, e rappresenta un modo concreto e diretto per i soci di prendersi cura di comunità e territorio.
Daniela Marinangeli, coordinatrice delle politiche sociali di Coop Consumatori Nordest, ha illustrato nei dettagli il progetto.
I soci Coop potranno scegliere di trasformare i punti raccolti facendo la spesa in un contributo al progetto, e attivare tirocini formativi senza costi per le cooperative aderenti. Nei prossimi giorni nei punti vendita di Coop Consumatori Nordest partirà la promozione e la diffusione dell’iniziativa. Il numero dei tirocini attivati, per i quali è prevista un’indennità mensile di 500 euro, dipenderà dalla generosità dei soci Coop. 
Gli enti formativi della Cooperazione, accreditati presso la Regione Emilia-Romagna, svolgeranno la funzione di enti promotori dei tirocini formativi.
All’incontro erano presenti anche diversi rappresentanti delle cooperative sociali e dei Distretti Sociali di Coop Consumatori Nordest, oltre a Roberto Magnani e Carlo Possa, responsabili del settore delle cooperative sociali di Confcooperative e Legacoop.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *