Mostra mercato del libro raro e d’occasione: godurie da bibliofili al teatro Artigiano di Massenzatico

13/3/2015 – Sabato 14 e domenica 15 marzo, al Teatro Artigiano di via Beethoven 90 a Massezatico va in scena l’edizione 2015 della mostra mercato del libro raro e d’occasione, con espositori da tutta Italia.
L’iniziativa è promossa dal circolo Arci Cucine del Popolo
Possibilità di pranzo e cena, ingresso gratuito.
Orari di apertura: VENERDI 14.30 – 18.00 (Riservata agli OPERATORI), 
SABATO e DOMENICA 10.00 – 18.00 (Pubblica)

La manifestazione promossa dal Circolo Arci Cucine del Popolo, apre la stagione delle mostre del settore e con i suoi 30 espositori provenienti da tutta Italia, che proporranno il meglio delle loro gallerie e raccolte.
La Mostra Mercato del Libro Raro e d’Occasione, giunta alla seconda edizione, dopo il grande successo di critica e di pubblico dell’anno scorso, rispecchia la vitalità del mercato del Libro raro in Italia e contribuisce a rafforzare la dinamica di Reggio Emilia nel contesto italiano del mercato del settore. 
La Mostra riunisce professionisti italiani e locali, conosciuti e riconosciuti per la loro alta professionalità. I visitatori potranno ammirare migliaia di libri rari e fuori commercio. Collezionisti ed intenditori potranno scegliere fra migliaia di libri esposti. Questa seconda edizione, si propone di riportare a Reggio Emilia l’entusiasmo e l’interesse che operatori e collezionisti hanno sempre trovato nella nostra città.
 La Mostra si colloca tra le principali rassegne italiane, per l’alta professionalità degli espositori, per il ragguardevole numero di partecipanti. Per i visitatori della rassegna che non saranno soltanto collezionisti ed estimatori, ma anche neofiti, nell’esposizione troveranno accanto agli oggetti importanti qualcosa di loro interesse ma comunque di qualità.
Reggio Emilia è stata una fra le prime città ad ospitare quasi quarant’anni orsono una Mostra del Libro e della Stampa Antichi, questo perché qui il collezionismo del materiale cartaceo è ed è sempre stato forse il più colto e importante d’Italia. La Mostra si propone di contribuire all’allargamento di un pubblico che fino a pochi anni fa era ristretto ad una piccola élite.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *