Maxi furto di gratta e vinci: rubati 2 mila 500 tagliandi al New Age Cafè

Alle ore 04.30 di questa notte, personale delle volanti transitando in zona Ospedale Santa Maria Nuova, notava nei parcheggi condominiali un autocarro Iveco Daily con le luci accese e un finestrino completamente abbassato, posizionato in maniera anomala tanto da ostacolare l’entrata e l’uscita di altri veicoli. Si procedeva quindi a rintracciare il proprietario del veicolo, che da controlli non risultava oggetto di furto. Quest’ultimo, un muratore di 39 anni, ignaro dell’accaduto, nella giornata di ieri, dopo aver terminato il quotidiano turno di lavoro, aveva parcheggiato il mezzo di fronte alla propria abitazione come ogni giorno. Inconsapevole che ignoti nella tarda serata si erano impossessati del suo veicolo, al momento del rinvenimento veniva contattato telefonicamente dalla sala operativa, con l’invito a presentarsi sul posto. Dopo aver riconosciuto il veicolo e ringraziato le forze dell’ordine, veniva invitato a presentarsi in Questura per esporre denuncia.

Concluse le operazioni di riconsegna del mezzo, gli operatori estendevano le ricerche all’area circostante per verificare se vi fossero altri veicoli provento di furto. Le ricerche davano esito positivo dato che veniva rinvenuto uno scooter Malaguti Phantom 12 che risultava oggetto di furto, come risulta da denuncia effettuata due settimane fa. Riconsegnato il mezzo al legittimo proprietario.

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *