Luzzara: sventato colpo da 100 mila euro. Subito recuperate dai Cc oltre 200 forme di Parmigiano rubate nella notte

28/3/2015 – Un colpo da oltre 100.000 euro quello mandato a monte dai Carabinieri che hanno recuperato in tempo record oltre 200 forme di parmigiano reggiano rubate questa notte in un caseificio di Luzzara. 
Il maxifurto é avvenuto nella notte: i ladri sono entrati nel caseifiio da una finestra posteriore alla quale avevano tagliato l’inferriata. Dopo aver oscurato i sensori del sistema d ‘allarme con della carta d’alluminio, hanno fatto man bassa nel magazino, prelevando ben 232 forme di Parmigiano Reggiano Dop. 
i Carabinieri sono intervenuti sul posto poco prima delle 7, chiamati dl poprietario. 
 La presenza sul terreno di tracce di mezzi agricoli, che conducevano ad una cascina abbandonata ubicata a mezzo chilometro dal caseificio, hanno insopettito i militari  che raggiunto il casolare hanno tovato 219 forme di parmigiano reggiano col timbro identificativo del caseificio saccheggiate.  Altre forme venivano rinvenute durante il tragitto, evidentemente cadute durante il trasporto. 
Nela casina, i formaggi erano già sistemati sui  pallett incellofanati e pronti per essere caricati su altro mezzo. Nei pressi anche un trattore di proprietà dello stesso caseificio,usato per il trasferimento delle forme.
 Il formaggio parmigiano reggiano con stagionatura 18/24 mesi, del valore di oltre 100.000 euro, veniva quindi recuperato e restituito al caseificio derubato. Le indagini ora proseguono per identificare i componenti della banda che hanno lavorato tutta la notte per essere alla fine beffati dai Carabinieri

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *