Elezioni Rsu, le sorprese continuano: ora la Cisl è il primo sindacato nella scuola

9/3/2015 – Risultato a sorpresa nelle elezioni  per le Rsu(rappresentanze sindacali unitarire) della scuola reggiana: a urne chiuse e sxrutini completati emerge il successo della Cisl Scuola che, con 2724 voti e con 104 Rsu (contro le 78 della Flc-Cgil) diventa il primo sindacato a Reggio Emilia e Provincia nel comparto Scuola nel suo complesso. In diversi Istituti Scolastici – ben 27 Istituti Comprensivi – i seggi conquistati sono due su tre; a Villa Minozzo en plein: tre su tre. Anche negli Istituti Superiori la Cisl Scuola cresce e si rafforza.
Cantano vittoria, comprensibilmente, Mariarita Bortolani e Monica Leonardi, della segreteria Cisl scuola: “I lavoratori del comparto scuola hanno premiato l’impegno del nostro sindacato che da oggi ha quindi una responsabilità in più, proprio per il forte consenso intercettato.
Un ringraziamento speciale va alle tantissime persone che hanno avuto fiducia nella Cisl Scuola, alle nostre scelte, e al nostro modo di “fare sindacato. La responsabilità, per la fiducia espressa è di certo, notevole: dietro ad ogni singolo voto c’è una persona, una lavoratrice, un lavoratore. L’impegno per il futuro, non può e non deve essere offuscato o ridotto a causa dell’euforia di questi momenti”. 
“E’ una conferma del nostro “gioco di squadra” – aggiungono – In diverse occasioni la coerenza è stata faticosa, perché il ruolo del Sindacato non è difendere tutto e tutti, a priori; fare sindacato è affermare i diritti ed i doveri, è riconoscere la contrattazione decentrata come momento di partecipazione, di confronto per appianare le tensioni ed i conflitti e per esercitare l’attività sindacale con lealtà e correttezza.
Così come a volte sono state faticose anche le critiche nei confronti di una politica che troppo spesso mortifica il prezioso lavoro del sindacato e la categoria di chi lavora ogni giorno nella scuola. Ma anche in quei momenti eravamo certi di rappresentare la voce dei nostri iscritti e di coloro che attraverso il voto di queste elezioni ci hanno confermato che la strada giusta è quella che abbiamo intrapreso.
Di sicuro il  successo è da ricondurre ai singoli candidati nelle nostre liste, all’impegno manifestato negli anni passati, al loro spirito di collaborazione e alla disponibilità per il futuro. Un grazie agli iscritti, ai simpatizzanti a tutti coloro che hanno “donato” il proprio nome, il proprio volto, per il bene comune”. 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *