Banditi di strada assaltano furgone a Bagnolo: l’autista rapinato di 300 euro

12/3/2014 – I malviventi ora scendono in strada e assaltano auto, proprio come nel dopoguerra o, se volete, come nel vecchio West, anche non ci sono cavalli, nè diligenze nè winchester. Ma la disavventura capitata a un giovane corriere ieri mattina a Bagnolo in Piano effettivamente sarebbe degna di una scena western. 
Il fatto è avvenuto in via Beviera, poco dopo le 12: il giovane, che ha 25 anni,  era alla guida del furgone della propria azienda, e a un certo punto si è fermato  per il continuo sfanalamento da para di una macchina che lo seguiva. Da quell’auto però sono scesi tre malviventi che armati di coltello si sono fatti  consegnare il marsupio contenente circa 300 euro e si sono dileguati a bordo di una Fiat Punto vecchio tipo.   Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Bagnolo: Le ricerche  dei bandito sinora non hanno dato alcun esito. Si indaga per capire se i malviventi possano essere gli stessi che con un colpo fotocopia lo scorso mese di gennaio hanno rapinato a  Reggio Emilia un tabaccaio che aveva appena prelevato i tabacchi dal monopolio.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *