Accompagna l’amica dal medico, le ruba bancomat e carta di credito e la alleggerisce di 950 euro. Incastrata dalle telecamere

1/3/2015 – Ha accompagnato la sua amica a una visita medica, ma tanta premura nascondeva un interesse ben diverso: mentre l’amica era nello  nello studio medico per la visita, lei è andata in bagno e le  ha sottratto  della borsa il bancomat e la carta di credito. 
Quindi appena uscita si precipitata a fare prelievi in diversi sportelli bancomat per un totale di 950 euro. 
La ladra fedifraga tuttavia è stata individuata dai Carabinieri di Rubieri ai quali la derubata, un 28enne abitante nel paese,  si era rivolta denunciando l’accaduto dopo aver ricevuto sul cellulare i messaggi che la informavano dell’indebito utilizzo della carta di credito. ha quindi scoperto, con amara sorpresa, che la ladra era la sua amica. Quest’ultima dal canto suo si è mostrata pentita restituendo i soldi all’oramai ex amica. Un gesto, questo, che le consentirà di godere dei benefici di legge in sede processuale. Con l’accusa di furto e indebito utilizzo di bancomat e carta di credito una trentenne di Rubiera è stata denunciata alla Procura della Repubblica di Reggio Emilia.
Il fatto è accaduto qualche giorno fa. L’amica infedele è stata  individuata grazie alle riprese delle telecamere di sorveglianza dei bancomat. 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *