Treno deragliato a Rubiera, circolazione ferroviaria ripristinata a tempo record

LEGGI ANCHE: TRENO DERAGLIA A RUBIERA, 8 CONTUSI

17/2/2015 – Le ferrovie hanno mantenuto la promessa: già da questa mattina alle 4 è ripresa regolarmente la circolazione ferroviaria sulla linea convenzionale Bologna – Piacenza nei pressi del ponte sul Secchia, subito dopo la stazione di Ruberia,  sospesa dalle 12.25 di ieri a causa del deragliamento di un treno Regionale, provocato da alcuni carri merci provenienti da un terminal privato e finiti indebitamente sui binari della Milano-Bologna. Un carro portacontainer inoltre si è capovolta nel sovrappasso ferroviario, pemcolando pericolosamente sulla massiciata sopra la sede stradale della provinciale 25 per Campogalliano.

Questa mattina dunque, i pendolari hanno trovato i treni di sempre: merito di uno sforzo eccezionale per ripristinare la linea, con tecnici e operai che hanno lavorato ininterrottamente da ieri pomeriggio e per tutta la notte sino a questa mattina. 

 Le operazioni di rimozione dei carri merci e delle due vetture del treno danneggiate erano iniziate alle 15 di ieri, dopo il nulla osta dell’autorità giudiziaria. Parallelamente erano stati avviati gli interventi di ripristino dei binari. Complessivamente sono stati circa cento i tecnici di Rete Ferroviaria Italiana e Trenitalia che hanno operato sul posto fino alla prima mattina di oggi. Per la rimozione delle vetture sono stati utilizzati anche il carro soccorso di Trenitalia e due gru stradali da 200 e 250 tonnellate.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *