Stregato dalle griffe. Giovane di 22 anni saccheggiava gli spogliatoi di una palestra

 20/2/2015 – Si faceva bello due volte:  curava la forma fisica con gli allenamenti, ma perfezionava anche la sua immagine con  capi d’abbigliamento ed accessori griffati,  che rubava dagli armadietti degli altri frequentatori della palestra. 
I Carabinieri di Correggio  tuttavia hanno individuato il ladro,   un giovane di 22 anni che evidentemente non resiste di fronte a un capo firmato, e lo hanno denunciato alla Procura per furto aggravato e continuato. 
E’ stata la mamma di un minorenne a rivolgersi ai carabinieri la scorsa settimana , denunciando il furto di un costoso giubbotto Woolrich che rubato al figlio negli spogliatoi di una palestra del reggiano.
 I Carabinieri correggesi, grazie anche alla collaborazione dei titolari, indirizzavano le attenzioni investigative nei confronti di un giovane cliente della palestra notato dai proprietari maneggiare negli spogliatoi, il giorno del furto, un giubbotto corrispondente a quello rubato. Una circostanza corroborata dall’esame dei filmati della videosorveglianza. Non solo: l’incrocio tra i filmati del sistema di videosorveglianza e la registrazione elettronica degli ingressi, ha portato ad accertare  la presenza del ragazzo, che ènincensurato, anche in concomitanza con almeno altri 5 furti di giubbotti e scarpe  perpetrati negli ultimi 10 mesi. 
In una perquisiziome nell’abitazione del giovane, autorizzata dalla Procura e condotta dai carabinieri, sono così saltati fuori il giobbotto Woolrich e due paia di scarpe New Balance e Nike rubate negli spogliatoi della stessa palestra ad altri clienti  a Maggio e Novembre dello scorso anno. In sua disponibilità anche un giubbotto Colmar, che veniva sequestrato perchè ritenuto di provenienza illecita. 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *