Scandiano, “incapaci di gestire una nevicata annunciata”. Forza Italia spara sulla Giunta e chiede un consiglio straordinario

8/2/2015 – “La Giunta si è rivelata incapace di gestire un ben annunciato evento atmosferico. È un urgente un confronto sul piano neve e in generale sulla gestione delle emergenze”. È l’accusa mossa al sindaco di Scandiano Alessio Mammi dalla consigliera di Forza Italia Elena Diacci, che chiede una seduta pubblica straordinaria del Consiglio comunale.
“Risulta indifendibile ad oggi il Comune di Scandiano – scrive oggi Elena Diacci – La neve, caduta copiosa in tutta la provincia reggiana ha creato ovunque disagi, ma quasi tutti gli altri comuni, dalla montagna alla pianura hanno saputo mettere in atto politiche che hanno limitato, almeno nei tempi, i disagi dei propri cittadini. Il Comune di Scandiano, invece, risulta inspiegabilmente come uno dei più colpiti, ancora oggi con aree sprovviste di corrente elettrica e questo non certo per l’altitudine o per scarsità di vie di comunicazione.
La Giunta si è rivelata palesemente incapace di gestire un ben annunciato evento atmosferico, peraltro neanche di rilevante entità, ci si domanda cosa sarebbe accaduto, o meglio, cosa accadrà quando i giorni di precipitazioni nevose saranno ben più di uno, circostanza più che probabile si presenti in futuro”.

Aggiunge la consigliera azzurra: “Ultima circostanza, ma non per questo meno grave, la cancellazione da parte del Comune del mercato nella giornata di lunedì 9 a causa della neve ancora presente nelle piazze, Alessio Mammi invece che firmare un provvedimento del genere avrebbe dovuto andare a spalare la neve, non ci risulta che a Scandiano vi siano piazze della dimensione della piazza Rossa, non sgomberabile con un normale mezzo antineve e se necessario l’aiuto di un camion.
E’ quindi urgente l’apertura di un confronto sul piano neve ed in generale sulle gestione delle emergenze, sui mezzi e sugli uomini a disposizione, dalla Polizia Municipale alla collaborazione con gli altri Enti, in primis i Vigili del Fuoco per interventi urgenti nel nostro territorio in caso di calamità naturali”.
“Forza Italia conclude la nota – chiede quindi al Sindaco Alessio Mammi di venire in Consiglio Comunale in seduta pubblica a spiegare a tutti i cittadini scandianesi quali siano state le ragioni di questo disastro nella gestione della nevicata e quali siano le modalità di intervento per il futuro.
Forza Italia non vuole più vedere la predisposizione di dormitori d’emergenza per far fronte ad un evento atmosferico che in questa stagione nulla ha avuto di straordinario se non l’incapacità nel gestirlo da parte dell’amministrazione”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *