Reggio ha celebrato Nelson Mandela con l’ambasciatore Tambo: riconoscimenti a Roberto Meglioli, Olga Riccò e Bruna Ganapini

12/2/2015 – Mercoledì 11 febbraio la città di Reggio Emilia ha potuto celebrare il 25° anniversario della liberazione di Nelson Mandela insieme all’Ambasciatore del Sudafrica Nomatemba Tambo.
Per l’occasione infatti il Comune di Reggio Emilia, l’Ambasciata del Sudafrica in Italia e il Tavolo Reggio Africa hanno consegnato alcuni attestati di partecipazione alle realtà del territorio provinciale che hanno aderito al Nelson Mandela day 2014.

“Questa occasione – ha spiegato Serena Foracchia, assessore alla Città Internazionale – vuole anche rilanciare questo importante momento di partecipazione della cittadinanza per il prossimo 18 luglio, dove saremo ancora coinvolti insieme a molte altre città del mondo nel celebrare la figura di Nelson Mandela con alcuni gesti concreti”.
L’attestato è stato assegnato a rappresentanti dei diversi soggetti che hanno partecipato: Biblioteca Panizzi, gruppo musicale “Tokio”, Stazione Educativa, Officina Educativa/Partecipazione Giovanile e benessere, Ufficio Comunicazione del Comune di Reggio Emilia, Nuovi Educatori Territoriali, Associazione Papa Giovanni XXIII, Reggiana Educatori, Polisportiva Foscato, Istoreco, Centro di Solidarietà di Reggio Emilia, Centro Sarvas, Associazione Perdiqua, Centro Teatrale MaMiMò, Centro sociale Orologio, Quercia, Comune di San Polo d’Enza, Centro Diurno Sartori e centro di accoglienza e ospitalità “Beata Vergine Maria”

Per l’occasione sono stati consegnati riconoscimenti anche a tre cittadini che hanno donato il loro tempo per raccontare e condividere con alcuni progetti di aggregazione giovanile la loro esperienza con l’Africa Australe e dei loro incontri con Nelson Mandela: Roberto A. Meglioli, grande amico e agente per l’Europa di Miriam Makeba, Olga Riccò e Bruna Ganapini.

“La collaborazione con la città di Reggio Emilia non vede soltanto l’impegno di enti e associazioni – ha sottolineato Nomatemba Tambo Ambasciatore del Sudafrica – ma anche di molte persone, tra queste sono felice di incontrare anche le famiglie che hanno ospitato lo scorso settembre sedici giovani della township di Gugulethu accogliendo i ragazzi e facendoli sentire a casa”.
L’incontro ha coinvolto anche le famiglie che hanno partecipato allo scambio “Bafana bafana – I nostri ragazzi” e che ha visto protagonisti un gruppo di ragazzi dai 14 ai 16 anni di una delle township-simbolo del Sudafrica.
Oltre a celebrare la figura di Nelson Mandela, uscito di prigione l’11 febbraio 1990 dopo 27 anni di prigione, la missione ha permesso all’Amministrazione comunale e all’Ambasciata di pianificare una serie di missioni e attività per la promozione di scambi in ambito economico, culturale, sportivo, universitario e sociale.
Per ulteriori informazioni sulle relazioni tra il territorio reggiano e il Sudafrica è possibile consultare il sito internet www.municipio.re.it/reggioafrica

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *