Primarie Pd a Canossa: bassa affluenza, ma Luca Bolondi sbaraglia Marco Grassi

18/2/2014 – Luca Bolondi, 46 anni, impiegato della Camera del Lavoro, sposato con due figli, ha vinto a mani basse le primarie del PD a Canossa e sarà il candidato sindaco del centro sinistra alle elezioni comunali del 17 maggio.  
La partecipazione non è stata eclatante  (297 votanti, meno del 10% dei 3 mila 032 elettori delle ultime regionali) ma la vittoria netta: 222 voti per Luca Bolondi contro i 74 ottenuti da Marco Grassi, l’altro candidato; una scheda nulla.

Il nuovo candidato sindaco attualmente fa parte della giunta guidata da Enzo Musi come assessore assessore alle politiche sociali e all’edilizia privata.

Marco Grassi, 35 anni, tecnico informatico e piccolo imprenditore,  è consigliere comunale e capogruppo del Pd.

Luca Bolondi si presenta nel segno della continuità con Kusi, la promette “telecamere più innovative” per contrastare la criminalità e dare una mano alle forze dell’ordine.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *