Operazione Aemilia, la Dda interroga il capo di Gabinetto della prefettura di Modena

1/2/2015 – Non è ancora chiaro per quale ragione la Dda di Bologna abbia interrogato l’attuale capo di Gabinetto della Prefettura di Modena, Mario Ventura, nell’ambito dell’operazione antindrangheta Aemilia.
“Ieri è stato sentito l’ex vice prefetto per raccogliere notizie ed esaminare documenti”: è quanto si è limitato a dire nella giornata di sabato il procuratore aggiunto e portavoce della Procura di Bologna Valter Giovannini.  Ventura è stato sentito in Prefettura come persona informata sui fatti nell’ambito dell’inchiesta Aemilia, presenti il procuratore di Bologna, Roberto Alfonso, e i Pm Marco Mescolini e Beatrice Ronchi.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *