Tecnico reggiano stritolato dal frantoio di ghiaia. Terribile incidente nell’impianto di Marzaglia

27/2/2015 – Un terrificante incidente sul lavoro è avvenuto ieri sera al frantoio di ghiaia di Marzaglia Nuova, tra Rubiera e Modena, nei pressi del Secchia. 
Un tecnico di 42 anni, Ennio Morciano, abitante nel reggiano, è stato stritolato da un macchinario dell’impianto di triturazione del pietrisco della ditta Turchi, situato ai margini della riserva del Secchia, in stradello Cave Convoglio. Le cause dell’incidente non sono ancora del tutto chiare perchè a quanto sembra non vi sono testimoni. Si sa che la vittima era impegnata in alcune manutenzioni. Indagano la Medicina del lavoro di Modena e i Carabinieri. 
La tragedia è avvenuta alle 18,30, poco prima che Morciano lasciasse il posto di lavoro. I colleghi lo hanno atteso inutilmente a fine turno e hanno dato l’allarme non appena si sono resi conto che era avvenuto un terribile incidente. Sul posto sono intervenuti uomini e mezzi del 118, ma purtroppo per il tecnico non c’era più niente da fare. 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *