Ligabue Show
La Bandaliga con Max Cottafavi al Fuori Orario

Venerdì 13 febbraio al circolo Arci Fuori Orario di Taneto, dalle ore 21.30
 
13/2/2015 – Ligabue, Elisa e Italo Dance: è una serata che vale per tre quella che il circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia) propone venerdì 13 febbraio 2015 dalle ore 21.30, col rock-pop italiano come filo conduttore.
 Il clou sta alle 22.30 nel concerto «Ligabue Show» dei piacentini Bandaliga, che festeggiano i 15 anni di vita con il chitarrists reggiano Max Cottafavi, musicista di Luciano Ligabue fin dai tempi dei ClanDestino e reduce dalle 6 date sudamericane, australiane e asiatiche del «Mondovisione Tour» del Liga in questo inizio di 2015. 
In apertura, alle 21.30, tocca ai reggiani Mr. Want – Elisa Tribute Band, guidati dalla bella voce di Serena Carpi, mentre dopo i concerti si balla coi dj set di «Italo Dance», l’evento al 100% italiano che ritorna al Fuori Orario per bissare il grande successo della scorsa edizione.
Ingresso a 12 euro con una consumazione inclusa, riservato ai soci Arci. Il Fuori Orario apre alle ore 20, insieme al punto ristoro (per la cena prenotare allo 0522-671970 o 346-6053342: speciale menù reggiano in omaggio a Ligabue). Discobus attivo da Reggio Emilia; orari, fermate e info varie su www.arcifuori.it.

Costituitasi nel 2000, la Bandaliga dal 2011 annovera in formazione Max Cottafavi, chitarrista di Ligabue e padre stilistico dei suoi riff più conosciuti. È la prima volta che un componente delle band del Liga diventa a tutti gli effetti membro di un tribute show. La decisione è maturata grazie a diverse caratteristiche che accomunano Max e la Bandaliga: la stessa appartenenza territoriale, quindi la medesima prospettiva d’osservazione, la stessa predisposizione a un sound rock ed energico, la stima reciproca e la grande amicizia nata giù dal palco. I concerti con Cottafavi prediligono il repertorio anni ’90 di Ligabue, ma includono anche canzoni recenti eseguite da Max in studio e live nei mega-eventi al Campovolo di Reggio.
Lo spettacolo al Fuori Orario (durante il quale verrà registrato pure un videoclip) va dunque al di là del semplice tributo ed è pronto a emozionare gli spettatori perché non si tratta di eseguire cover, ma brani che Cottafavi stesso ha arrangiato nel corso della sua carriera. La Bandaliga ha superato i 1300 concerti, mossa dalla volontà di non stazionare mai, bensì di evolversi continuamente rendendo il proprio percorso sempre dinamico e sorprendente. Col Concerto di Natale si è proposta di realizzare concerti-evento senza precedenti, facendosi accompagnare da un’orchestra filarmonica di 14 elementi per rievocare la magia dell’Arena di Verona, oppure riunendo per la prima volta in Italia la Banda di Ligabue o i Clandestino.
La Bandaliga è attualmente composta dai fondatori Simone Solari e Marco Bruschi, da Valter Pavana Bonetti, Michele Minneci e il citato Max Cottafavi. I Mr. Want, cui spetta l’open act della serata attraverso il loro «Tributo a Elisa», sono invece formati da Serena Carpi alla voce (protagonista del musical «Jesus Christ Superstar» della compagnia Mo.Re.), Francesco Savazza alle tastiere e ai cori, Daniele Mammi alle chitarre e ai cori, Alessio Lombardini alla batteria e Luca Verri al basso.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *