Il disgelo arriva a Reggio? Fotografi cubani allo spazio Gerra. Con reading poetico di Stefano Raspini

4/2/2015 – “Cuba poetica: un viaggio tra immagini e parole”:  è il titolo della mostra, curata da Carmen Lorenzetti, dei fotografi cubani Alejandro Gonzalez e Renè Silveira, che sarà inaugurata sabato 7 febbraio alle 18 allo Spazio Gerra (piazza XXV aprile, dietro il teatro Ariosto) a Reggio Emilia.
L’esposizione, promossa da Spazio Gerra e resa possibile grazie alla sponsorizzazione dell’Ambasciata di Italia a Cuba, al contributo di Boorea e ai patrocini dei Comuni di Reggio Emilia e Umbertide, della Regione Umbria e della Ambasciata di Cuba in Italia, è accompagnata da un catalogo in italiano e spagnolo, edito da NFC e curato da Carmen Lorenzetti con i ritratti, le poesie e le riflessioni di 33 tra i più importanti poeti cubani contemporanei.
La mostra, che vuole essere anche un tributo alla ricchezza e alla complessità della cultura cubana di oggi, assume un particolare significato a Reggio Emilia nel momento della fine dell’embargo embargo Usa, che durava da oltre 50 anni, in una città dove almeno un paio di generazioni si sono nutrite dei miti del Fidel e di Che Guevara ( e che peraltro intrattiene da lungo tempo lucrosi rapporti d’affari con l’isola).
L’esposiziome è arricchita da video e documentari inediti e resterà aperta fino al 15 marzo tutti giorni dalle 10 alle 13, il sabato e la domenica inoltre sarà visitabile anche dalle 16 alle 20.
La vernice di sabato 7 febbraio comprende alle ore 19 un reading del poeta Stefano Raspini.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *