I corvi non lo fanno dormire: ottantenne prende la doppietta e spara al nido, di notte e in centro abitato

 27/2/2015 – Un uomo di Correggio di 83 anni, uno di quegli anziani tutto di un pezzo, un tipo alla Clint Eastwood di Gran Torino, ha risolto a modo suo il problema dei corvi che gracchiano davanti a casa sua e non lo fanno dormire: ha tirato fuori la doppietta  da caccia, e uscito sul balcone, ha preso la mira e ha sparato diversi colpi contro i volatili che hanno fatto il nido su un pino a pochi passi dalla sua abitazione. Tutto questo di notte e in pieno centro abitato. 
Il fatto è accaduto ieri sera intorno alle 23. Le esplosioni notturne hanno allarmato i residenti, che hanno chiamato il 112 sollecitando l’intervento dei Carabinieri. Quando i militari hanno bussato alla sua porta, l’anziano ha consegnato le cartucce calibro 12 sparate contro i corvi e la doppietta utilizzata per la spedizione punitiva notturna. I carabinieri hanno trovato un secondo fucile da caccia dietro a una cassapanca. Fucili e munizioni sono stati sequestrati, mentre il vigoroso ottantenne è stato denunciato per esplosioni pericolose e omessa custodia di armi. Inoltre sarà segnalato alla Prefettura per il divieto di detenzione di armi e munizioni. 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *