Gravissimo ciclista travolto a Bibbiano. L’investitore fugge, poi si presenta ai Carabinieri

6/2/2015 – Ha investito in auto un uomo in bicicletta ieri mattina a Bibbiano ed è fuggito. Il ferito, un 52enne reggiano, è stato trovato riverso sulla strada da un altro automobilista, che ha lanciato l’allarme al 118 e ai Carabinieri. L’uomo è stato trasportato in gravi condizioni Santa Maria Nuova di Reggio Emilia, dove è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Medicina d’urgenza. 
Il pirata, che i Carabinieri stavano per rintracciare grazie anche all’esame delle telecamere, si è presentato spontaneamemte dopo circa un’ora alla Caserma dei Carabinieri di Bibbiano. Si tratta di un operaio 56enne abitante a Bibbiano che sarà denunciato alla Procura reggiana per  omissione di soccorso e fuga a seguito di incidente stradale con danni a persone. 
L’investimento è avvenuto ieri intorno alle 5,30. Secondo una prima ricostruzione una Opel Zafira,  proveniente da Bibbiano percorreva Via XXIV Maggio della frazione Barco, ha travolto il 52enne  che percorreva la stessa via in bicicletta. E mentre l’automobilista si allontanava, il ciclista riverso per strada veniva soccorso da un altro automobilista che lanciava l’allarme Prima che i carabinieri suonassero alla sua porta, il pirata della strada si è presentato in caserma: ha ammesso le proprie responsabilità e, riguardo alla fuga, ai militari di Bibbiano  ha spiegato di esser stato preso dal panico.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *