Brutte figure. Il capogruppo Pd Capelli posta su Facebook una foto con “Parma m…”. Il sindaco Pizzarotti: “Chieda scusa alla città”

18/2/2015 – Decisamente una brutta figura per Andrea Capelli, capogruppo del PD in del Tricolore, che nel profilo Facebook dell’assessore Mirko Tutino ha postato la fotografia di un’auto comnun cumulo di neve sul tetto e la scritta in rosso “Parma m…”. Ciò nel corso di uno scambio acceso sulle fermate dei treni ad alta velocità anche a Parma, nel corso dell’Expo. 
Capelli è intervenuto per comtestare un post sgradevole in cui Reggio viene definita come una “città mediocre”, ma al gentiluomo è partita la vena e ha pubblicato la foto col “Parma m…”, mettendo di conseguenza in imbarazzo anche Tutino. Difficile sostenere che è stato un deprecabile errore. 
Il caso, trattandosi di un esponente di primo piano del Pd, è diventato politico. Non si saranno cavalli di Frisia sull’Enza, ma Capelli si è beccato una lavata di capo dal sindaco di Parma Federico Pizzarotti, il quale con un comunicato ha chiesto perentorio le scuse di Capelli alla città.
 “Esempio pessimo e volgare da parte di un’istituzione – scrive il sindaco di Parma -. Anche se il commento è relativo ad un dibattito interno ai social network, ci vuole comunque rispetto sia per i propri elettori che per Parma e i parmigiani. La responsabilità delle istituzioni passa anche dalle parole che si utilizzano. Il capogruppo chieda scusa a Parma e ai parmigiani per la sua volgare uscita”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *