Una badante esemplare. Signora rumena trova portafogli gonfio di euro e lo restituisce, rinunciando anche al 10%

26/1/2015 – L’onestà in questi tempi di crisi vale doppio, e dimostra il senso di rettitudine di una cittadina rumena, una signora cinquantenne che vive a San Polo d’Enza, dove lavora come badante di un anziano dl paese.
Sabato in via Amendola a Reggio Emilia ha trovato un portafoglio con 360 euro in contanti, bancomat, carta di credito e i documenti di un impiegato reggiano di 28 anni.
La signora ha raccolto il portafoglio e, rientrata a S. Polo, lo ha consegnato alla caserma dei carabinieri. Dopo pochi minuti i militari hanno rintracciato il proprietario,  praticamente disperato,  al quale è tornato subito il sorris grazie alla badante rumena he ha dimostrato di essere una buona cittadina più di tanti italiani. Per di più la signora  ha  rinunciato al premio del 10% previsto dalla legge.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *